Home Acqua e Territorio Criticità verso livello 2 nelle prossime 24 ore nel medio Po –...

Criticità verso livello 2 nelle prossime 24 ore nel medio Po – Aggiornamento 11/11/2014

942
0
CONDIVIDI

Mentre nei rami del Delta si va esaurendo la piena dei giorni scorsi, col ritorno dei livelli sotto le soglie di criticità, si sta verificando un nuovo evento di piena lungo l’asta del Po, che si svilupperà a partire dalla serata di oggi, martedì 11 novembre, sia nel tratto piemontese che in quello emiliano-lombardo, anche grazie ai contributi degli affluenti. In base alle attuali previsioni meteo, si attesterà nelle prossime 24 ore su livelli di criticità ordinaria (livello 1) ma in seguito potrebbe superare il livello 2 (criticità moderata) nel tratto mediano.

Potranno quindi essere allagate le golene aperte ed è richiesta la massima prudenza in tutte le aree

prospicienti il fiume e in generale in relazione a strutture o attività che possono essere interessate dalla piena.

Inoltre, vista la presenza di materiali flottanti, si consiglia la cauta navigazione per le imbarcazioni da diporto.

Anche la situazione degli affluenti emiliani e lombardi, interessati da significativi incrementi dei livelli, è stata e viene costantemente monitorata dal personale AIPo del servizio di piena centrale e degli uffici sul territorio, che proseguono nell’ azione di vigilanza sulle strutture di difesa idraulica.

Le attività sono svolte in stretto coordinamento con tutti gli Enti che fanno parte dei sistemi regionali e locali di protezione civile.